Al momento non esiste una ricetta alimentare contro le infezioni virali, tanto meno contro il coronavirus, però una corretta alimentazione e il mantenimento di abitudini di vita quanto più possibile sane possono aiutarci a prenderci cura della nostra salute in questa situazione eccezionale che stiamo vivendo.
Mantenere in forma il nostro sistema immunitario tramite l’IMMUNONUTRIZIONE è un punto di partenza nella prevenzione di tutte le patologie.
L’IMMUNONUTRIZIONE si sofferma su come rinforzare il sistema immunitario evitando cibi che potrebbero innescare stati infiammatori nell’organismo (in quanto l ’infiammazione cronica è alla base della maggior parte delle malattie) e favorendo gli alimenti coinvolti nel corretto funzionamento delle difese naturali.
Andiamo ad elencare le pratiche da adottare:
• ELIMINARE IL “CIBO SPAZZATURA. Ovvero i preparati industriali e della ristorazione di massa ( hamburger, würstel, patatine fritte, bibite zuccherate, merendine), ricchi di grassi idrogenati,sale e zuccheri raffinati, elementi altamente infiammatori.
• SCEGLIERE FONTI DI PROTEINE DI BUONA QUALITÀ. Per il contenuto di un potente immunostimolante l ‘ arginina. I cibi che preferiremo saranno quindi pesce e molluschi, carni magra, frutta secca e legumi.
• ASSUMERE GRASSI OMEGA 3 e OMEGA 6. Posseggono, infatti, potenti attività antinfiammatorie. Gli omega 3 li ritroviamo nel pesce mentre gli omega 6 nei semi oleosi, nella frutta a guscio, germe di grano e legumi.
• ASSICURARSI UN BUON INTROITO DI ZINCO. Grande regolatore di svariati sistemi biologici; lo troviamo in carne, crostacei, uova e latticini.
• GARANTIRSI UN REGOLARE APPORTO DI VITAMINA C. Con le sue proprietà antivirali e antiossidanti abbonda nei kiwi, negli agrumi e negli ortaggi a foglia verde.
• IMPLEMENTARE L’APPORTO DI RESVERATROLO. Le sue preziose attività antinfiammatorie, antitumorali, protettive dalle malattie cardiovascolari si ritrovano in buccia d’uva, pinoli, bacche e anacardi.
• CONSUMARE FIBRE IN ABBONDANZA. Contenute nella frutta e nella verdura (meglio se fresche di stagione), nei cereali integrali, e nei legumi. Riducono l ‘ assorbimento di lipidi e carboidrati abbassando l’infiammazione che ne consegue, velocizzano in transito intestinale delle sostanze dannose e alimentano la flora batterica del colon.
• CURARE LA SALUTE DEL NOSTRO INTESTINO. Assumendo proibiotici (batteri che stazionano beneficamente in intestino) e prebiotici ( sostanze di nutrimento per i probiotici).
• MUOVERSI CON COSTANZA. Mantenendo così in attività i muscoli e in circolo le molecole del buon umore ( endorfine).

Il Metodo Katia Salzano ha elaborato un approccio unico alla stimolazione delle naturali difese immunitarie con la combinazione di una strategia alimentare mirata e una tecnologia di allenamento con raggi infrarossi.
Includendo, infatti, quotidianamente i fattori nutritivi benefici nelle nostre ricette di benessere ed effettuando un regolare allenamento fisico di soli 20 minuti con RESYSTEM, il macchinario innovativo brevettato dalla stessa dottoressa Katia Salzano, capace di stimolare le cellule immunitarie, offriamo al corpo il sostegno immunitario di cui necessita.

Qui di seguito è riportata una tabella dove troverete le più comuni “voglie” e come sopperire in questi giorni di sedentarietà seguendo i principi dell’ immunonutrizione.
IL CIBO È VITA!

Lascia un commento

×