Nel cibo crudo di origine vegetale si trovano tutte le sostanze nutritive e vitali, gli antiossidanti, le vitamine, i composti fitochimici e i sali minerali che consentono all’ organismo di mantenersi in salute, oltre a una notevole quantità di enzimi che contribuiscono, con i minerali, a mantenere il pH del sangue alcalino, contrastando con l’acidità del sangue che favorisce la comparsa di disturbi, facendo invecchiare anche prima del tempo. Inoltre, questi elementi proteggono il sistema immunitario e lo potenziano, migliorano la funzionalità intestinale e la salute della microflora, attivano il metabolismo e proteggono dai radicali liberi. CONSIGLI PRATICI ✔️ poiché non vengono sottoposte a cottura, le verdure e la frutta che si mangiano con la buccia devono essere lavate con cura in acqua corrente, spazzolandole bene ed eliminando le parti danneggiate o scure che possono nascondere batteri. ✔️ per aumentare la digeribilità delle verdure crude, tagliale con la mandolina in fette sottilissime da marinare con succo di limone ✔️ tra gli alimenti considerati l’aumento benefici per la salute ci sono i frutti di bosco, come mirtilli, more, lamponi, ribes e fragoline. Sono ricchi di Vitamina C, di anticipano e di acidi organici dalle proprietà antiossidanti che proteggono cuore, vasi sanguigni e cervello, riducendo il colesterolo “cattivo” LDL è il grasso in eccesso

Lascia un commento

×