Quando ci fa bene incominciare dall'amore per noi stessi

Innamorati di te. Della vita. E dopo di chi vuoi. 
(Frida Kahlo)


San Valentino festa degli innamorati, e quale migliore occasione di questa giornata per coltivare un po’ di più l’amore per sé stessi?

L'amore è un sentimento fondamentale, ma è importante partire da piccoli dettagli per apprendere l'arte di amare noi stessi. Sappiamo quanto è cruciale coltivare il nostro benessere psicofisico, ma farlo davvero con i fatti è ciò che ci interessa davvero. Moltissimi sono gli studi sul rapporto mente/corpo, una relazione messa in evidenza da più angolazioni, proprio perché fondante per la nostra vita. Il modo in cui questo rapporto si sviluppa e ci influenza è davvero vario, clicca qui per approfondire. Stabilire un legame empatico con l'altro è secondario rispetto alla capacità di un profondo amore per sé stessi.


Una corretta alimentazione come forma d'amore verso di sé

La cura di sé passa anche da una corretta educazione alimentare, perché anche il cibo condiziona il nostro umore, e rappresenta un mezzo con cui possiamo veicolare amore per noi stessi. Pensiamo per un attimo ai messaggi che ci arrivano dal nostro corpo quando smettiamo di assumere carboidrati. È credenza comune per alcuni, l'idea che tagliare questi importanti dalla nostra alimentazione sia necessario se vogliamo perdere peso. Ma in realtà è un errore!


Clicca qui per conoscere tutte le virtù dei carboidrati

Gli amidi complessi come riso, patate, pane, pasta etc. sono tra i primi elementi che non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione. Non solo per i motivi che abbiamo già spiegato nell'articolo linkato su, ma anche per un'altra ragione importante: la serotonina.
La serotonina, ovvero l'ormone del buonumore, (precursore della melatonina) è più precisamente un neurotrasmettitore. Tale neurotrasmettitore è direttamente coinvolto nella regolazione dell’umore. Inoltre, riveste una grande importanza anche nel controllo del senso di sazietà. Per cui è ancora più importante assumere carboidrati, in particolar modo quelli complessi, per mantenere un’alimentazione sana equilibrata e sana.


Rinunciare a ciò che turba la nostra serenità è un’altra azione fondamentale, così come lo è eliminare le cattive abitudini che rappresentano motivo di ‘intossicazione’.

Il legame tra corpo e anima è molto stretto, lo abbiamo detto. Allo stesso modo è imprescindibile trattare il nostro corpo in modo che possa ricambiare le nostre attenzioni positive. Privandolo di nutrienti essenziali, non solo rallentiamo il raggiungimento di una buona forma fisica, se addirittura non intralciamo il processo; ma siamo anche meno sereni.