Da quando è iniziata l’emergenza coronavirrus, stiamo sperimentando una serie di reazioni – ansia, stati depressivi, attacchi di panico, alterazioni nei ritmi sonno-veglia e nell’alimentazione – spia di un forte disagio.
In questo periodo di “isolamento forzato” la noia è l’ansia ci portano a trascorrere ore sul divano aprendo continuamente frigo e dispensa, magari semplicemente per passare il tempo oppure per colmare la mancanza di socialità.
Il risultato di questo mangiucchiare continuo è che potremmo ottenere nel salire sulla bilancia un incremento del peso, ma niente paura! Il nostro peso varia da un giorno all’altro e persino nell’arco di una stessa giornata.
Per evitare inopportune mortificazioni corporale e psicologiche abbiamo redatto un vademecum per ridare il giusto peso alla bilancia:

Non è veritiera
La bilancia casalinga non restituisce dati sul peso corporeo reale ripartito in massa grassa, massa magra e massa liquida ma fa un calderone di tutto quanto assieme.

Aumenta ansia e depressione
La bilancia è uno degli strumenti di tortura peggiori al mondo.
Riesce ad aumentare lo stress, l’ansia di prestazione nonché la depressione in generale in chi si basa eccessivamente sui suoi responsi.

È contraria alla pasta
Mangiare un piatto ricco di carboidrati come sono gli spaghetti fa sì pesare qualche etto in più l’indomani, ma un piatto di pasta va a rimpolpare il glicogeno, che nutre i muscoli e li reidrata facendo sì che la massa magra aumenti (e pesi di più).

Meglio il centimetro da sarta
L’unico strumento che abbia precisione casalinga in ambito di ciccia e rotolini è il centimetro da sarta.
Misurando il giro-vita e la circonferenza delle cosce saprete se siete ingrassati effettivamente oppure no.
La partita centimetro sartoriale VS bilancia non deve quindi arrivare nemmeno ai rigori, anzi non si dovrebbe nemmeno giocare: la bilancia è da squalificare subito.

Basatevi sui vecchi jeans
Un escamotage che va a braccetto con il centimetro da sarta è quello di fidarsi dei cari vecchi jeans.
Solo loro potranno rassicurarvi e dirvi che state benissimo, senza farvi preoccupare di quel paio di etti in più che la bilancia segna.

Conta la silhouette, non il peso
I chili che la bilancia segna non sono certo il parametro giusto per giudicare il proprio corpo.
Ciò che conta è l’insieme: la silhouette sinuosa e le curve nei punti giusti sono i punti nevralgici della bellezza.

Non siate ossessionati dal peso
Qualsiasi tipo di ossessione è da bandire, trattandosi di manie che deformano la realtà e finiscono con il logorare la psiche di chi le nutre.

Anche se fossero di più i chili alla fine della quarantena e non riusciste a rientrare nei vostri jeans preferiti non bisogna allarmarsi affatto. Il centro Dimagrire Mangiando Metodo Katia Salzano, unico ed inimitabile con la sua esperienza ventennale, vi aiuterà a conoscere il funzionamento del vostro corpo, così da riconoscere quei dismetabolismi che vi hanno portato ad ingrassare e agire su di essi per ritornare in perfetta forma fisica, e vi guiderà nel ritrovare l’energia psicofisica messa a dura prova dall’isolamento. Costantemente seguiti da un team di professionisti, in breve tempo noterete gli effetti straordinari su corpo e mente.
Il Metodo si compone di tre elementi fondamentali: a livello fisico ci si avvale di un macchinario unico e rivoluzionario RESYSTEM, brevettato dalla esperta dottoressa Katia Salzano, che utilizzando una combinazione di attività fisica ed infrarossi, in soli 20 minuti, aiuta l’organismo, il quale per troppo tempo ha accumulato tossine stando a casa, a disintossicarsi dallo stress e le sostanze tossiche recuperando energie.
A livello nutrizionale tutto è coordinato da un ricettario alimentare che permetterà di educarvi ad una alimentazione sana ed equilibrata in maniera semplice.
A livello psicologico sarete stimolati a trovare le risorse interiori non ancora affiorate che possono far raggiungere gli obiettivi desiderati.
Ciò che è importante sottolineare,al di là del successo personale relativo al raggiungimento degli obiettivi, è che con il Metodo Katia Salzano ogni persona sarà in grado di cambiare la propria forma fisica, lo stato di salute e la qualità di vita.

Lascia un commento

×